21/6: il linguaggio teatrale di Caryl Churchill

bono 1Paola Bono nota studiosa femminista e co-fondatrice della SIL (Società Italiana delle letterate) sarà con noi mercoledì 21 giugno alle 18 nella stanza arancione.

Da tempo si occupa di letteratura in lingua inglese e di teatro e in particolare di Caryl Churchill, un’autrice molto interessante per la sua ricerca innovativa nel campo del linguaggio teatrale e per le sue tematiche, orientate costantemente  verso il femminismo, il contrasto agli stereotipi di genere, la lotta contro il colonialismo e le guerre. Churchill è molto nota per il suo impegno in ambito anglosassone, ma da noi è poco conosciuta.

Paola Bono ha curato la pubblicazione italiana delle sue opere in tre volumi:  Teatro I, Teatro II e Teatro III (Editoria e Spettacolo, Spoleto) e ce li presenterà durante l’incontro. Negli stessi giorni 20 e 21 giugno una delle opere di Caryl Churchill, Settimo cielo, verrà rappresentata presso l’ex OP Paolo Pini, in via Ippocrate 45, alle 21,30.

Coordina l’incontro Vittoria Longoni.


CONDIVIDI: OPPURE: