5/3 – Terra di Rosa: in scena il canto popolare

IMG_1353C’era una volta una donna, che la sua terra, bella e piena di contraddizioni, se la portava dentro e la raccontava con la sua voce profonda: Rosa Balistreri. La cantante folk siciliana che negli anni ‘70 è stata decisiva per la riscoperta della canzone popolare, rivivrà alla Casa delle Donne di Milano con il coro Il mio canto libero e con l’attrice Tiziana Vaccaro, autrice e interprete dello spettacolo Terra di Rosa.

Inizierà il Coro con quattro canzoni che appartengono al repertorio di questa straordinaria folk singer: il doloroso canto d’addio di una madre al figlio che lascia la sua terra per andare in cerca di fortuna, una canzone d’amore, una dolcissima ninna nanna e infine un canto legato alla fatica del lavoro nei campi, un lavoro durissimo che logora e consuma.

Tiziana Vaccaro, catanese trapiantata a Milano, ci racconterà poi di Rosa, una bambina che diventerà una donna forte e coraggiosa, che non si adeguerà mai al ruolo di figlia e moglie fissato per lei dalla famiglia e dalla società. Di Rosa che imparerà a leggere e scrivere a 22 anni per non essere più schiava. Di Rosa che canterà di liberazione e rivoluzione, facendo risuonare il suo canto per tutta la Sicilia, come un urlo. Di Rosa che con la sua voce girerà il mondo, tenendo i piedi sempre ben piantati nella sua terra d’origine, per non perdere mai il contatto con la vita, difficile, aspra, appassionata.

Domenica 5 marzo dalle 17.30

Biglietto dello spettacolo 8 Euro.

A seguire buffet

 

 


CONDIVIDI: OPPURE: