Nicoletta Gandus

co-presidente e responsabile legale

Sono nata l’11 maggio 1949 a Milano da genitori ebrei non osservanti.

Mi sono laureata in giurisprudenza nel 1972. Vinto il concorso per entrare in magistratura (1973), sono stata Pretore a Milano (fino al 1999), dal 2000 ho presieduto un collegio della X sezione del Tribunale di Milano (specializzata in materia di reati contro la Pubblica Amministrazione ed ambiente), di cui sono stata presidente dal luglio 2008 fino al mio pensionamento (1.10.12).

Mi sono occupata di formazione di giovani magistrati, operatori di Polizia, personale sanitario; ho tenuto corsi per detenuti e partecipato a seminari all’Università. Ho contribuito all’organizzazione del mio ufficio (anche con l’istituzione del Servizio Tossicodipendenze presso la Pretura e la predisposizione di una “guida per gli arrestati”, tradotta in varie lingue). Mi sono dedicata alla divulgazione della cultura giuridica (p. es. con la trasmissione radiofonica “Ardua sentenza”, fra il ’93 e il ’98).

La mia vita in magistratura è stata caratterizzata dal parallelo impegno “di genere”. Dalla fine degli anni ’70 ho partecipato al Gruppo donne Palazzo di Giustizia, divenuto quello che è ancora il Collettivo Donne e Diritto di Milano. Ho scritto sulla violenza sessuale, l’interruzione volontaria di gravidanza, le molestie sessuali, la procreazione medicalmente assistita, il diritto alla salute e il consenso informato.

 


CONDIVIDI: OPPURE: