Bookcity alla Casa: Donne tra due mondi

Screenshot 2015-10-14 16.20.18

Per la seconda volta la Casa delle Donne di Milano parteciperà a Bookcity, la manifestazione milanese di libri, letture, incontri culturali giunta alla sua quarta edizione.

Sabato 24 ottobre dalle ore 18 alle 19,30 aprirà le porte con un reading dal titolo:

Donne tra due mondi. Sconfinamenti – Oltre i confini, le vite e le parole per dirle di scrittrici africane e mediorientali.

Confini, frontiere, attraversamenti e poi muri, recinzioni, esodo di migranti sono i temi più che mai attuali di oggi. Un riferirsi a territori fisici e geopolitici che ci interrogano sulla nostra visione dello “stare insieme” e “condividere” il mondo di cui nessuno può dirsi padrone.

Le donne hanno esperienza di confinamenti secolari e presenti, di esclusione reale e simbolica, lacerazioni, sottrazioni e conoscono intimamente il dolore di attraversamenti e sconfinamenti. Se i confini possono essere pensati come un limite, una soglia, qual è l’esperienza dell’attraversamento, dello sconfinamento? E come avviene?      

Con la partecipazione straordinaria di Giulia Lazzarini e sei giovani lettrici provenienti dal teatro: Ornella Bonventre, Martina De Santis, Anna Mazza, Irene Quartana, Maria Alice Tagliavini, Laura Viganò si darà voce a brani tratti da romanzi di scrittrici africane, israeliane, siriane, palestinesi. Si narra di storie di donne che provengono da terre martoriate dalle guerre e dai soprusi, che sono costrette a spostarsi dalla loro terra di origine ad un’altra o che, pur non spostandosi, migrano da una cultura all’altra, da una dimensione all’altra. Nessuna di loro sembra fuggire veramente, piuttosto oltrepassare la fuga stessa, per approdare a un luogo dove reinventa la vita e ricuce le maglie rotte della famiglia e della sua esistenza. Ognuna lo fa in modo diverso e, il più delle volte, in modo imprevedibile, senza rinunciare al sorriso, sorretta spesso nello scrivere dall’ironia e dalla leggerezza.

La letteratura da tempo spazio di incontro, creatività e libertà delle donne si rivela essere di volta in volta narrazione di sé, testimonianza, denuncia con inediti percorsi, inedite vie tutte femminili che pur nelle lacerazioni e nelle estreme difficoltà nei luoghi di conflitto sanno prefigurare trasformazioni, ponti e relazioni di pace.

Gruppo Libr@rsi

Programma dettagliato:

“Donne tra due mondi: sconfinamenti”
Reading con la partecipazione straordinaria di Giulia Lazzarini
e con Ornella Bonventre, Martina De Santis, Anna Mazza, Irene Quartana, Maria Alice Tagliavini e Laura Viganò.
Oltre i confini, le vite e le parole per dirle di scrittrici africane e mediorientali. Incontri tra appartenenze e differenze.
Testi:

1)   Fereshteh Sari, Sole a Tehran, Edit

2)   Shifra Horn, Quattro madri, Fazi Editore

3)   Adichie Chimamanda Ngozi, Metà di un sole giallo, Einaudi

4)   Al-Neimi Salwa, La prova del miele, Feltrinelli

5)   Calixthe Beyala, Come cucinare il marito all’africana, Epoché

6)   Fatema Mernissi, Karawan – Dal deserto al web, Giunti

7)   Susan Abulhawa, Nel blu tra il cielo e il mare, Feltrinelli

8)   Assia Djebar, Donne d’Algeri nei loro appartamenti, Giunti


CONDIVIDI: OPPURE: