Ecco il nuovo Consiglio Direttivo della Casa

109All’ordine del giorno di ieri, 8 ottobre, l’Assemblea delle socie aveva l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo. Secondo lo Statuto, il Consiglio è in carica per due anni: era così scaduto il primo Direttivo della Casa delle donne formato da 11 socie fondatrici dell’Associazione.

Nella grande palestra di Via Marsala, erano presenti di persona o per delega circa 200 socie, accolte con cura e scrupolo dalle aperturiste della Casa che hanno controllato le tessere e fornito le schede elettorali (grazie per l’ottimo lavoro!).

Il primo compito dell’Assemblea è stato quello di nominare 5 socie per la commissione elettorale. Queste si sono impegnate innanzitutto nel conteggio delle votanti nel lungo iter della democrazia (che non è affatto un pranzo di gala): prima di passare al voto vero e proprio, l’Assemblea infatti è stata chiamata a stabilire che il nuovo Consiglio sarebbe stato formato da 7 consigliere e che ogni socia avrebbe espresso 3 preferenze.
058Le candidate consigliere erano 11. Lo scrutinio è stato accurato e meticoloso (brava la commissione elettorale!). Sono state elette Nicoletta Gandus, Parisina Dettoni, Barbara Mapelli, Cecè Damiani – già componenti del primo Consiglio – Francesca Devescovi, Michela Pagarini, Laura Quagliuolo, nuove elette.

Il nuovo Direttivo si è riunito subito, e – seduto per terra nella grande palestra – ha nominato al proprio interno il Comitato di Presidenza: Nicoletta Gandus (legale rappresentante), Parisina Dettoni, Michela Pagarini.

Buon lavoro, nuove direttive! Saremo tutte con voi per continuare l’enorme e fondamentale lavoro, perché tutte noi abbiamo bisogno di una Casa delle donne di Milano. Una casa che continui a essere per tutte: le generazioni, le provenienze e gli orientamenti sessuali e affettivi.

Sabina Langer

Foto di Mimma Livini


CONDIVIDI: OPPURE: