18/11: volare via, donne in metamorfosi

BC_verticale_positivo_RGB

Come nei tre anni precedenti, il 18 novembre dalle 18 alle 20 la Casa delle Donne ospita un importante evento nell’ambito di Bookcity.

Quest’anno avremo un colloquio tra due autrici, Chiara Rapaccini (Baires, Fazi Editore) e Laura Calosso (La stoffa delle donne, Sem Editore) coordinate da Laura Lepetit, che hanno pubblicato da pochi mesi due romanzi di contenuto affine: protagoniste in entrambi i testi  sono due donne che “prendono il volo”, letteralmente, via dai propri impegni e legami  abituali e riprendono in mano la propria vita. Tema di fondo è la ricerca di libertà, di felicità, di un senso autentico della propria esistenza, attraverso viaggi reali e fantastici raccontati da due narratrici di talento.

Calosso x BCLaura Calosso scrittrice e giornalista è nata ad Asti. Si è laureata in Scienze Politiche e poi in Lettere (Letteratura Tedesca – Specialistica Culture Moderne Comparate) all’Università degli Studi di Torino. Ha pubblicato nel 1995 (con Laura Nosenzo) il libro Tanaro il fiume amico-nemico. Miti, leggende, memorie d’acqua. Introduzione di Paolo Conte (Daniela Piazza Editore). Nel 2011 ha pubblicato il romanzo A ogni costo, l’amore (Mondadori).

 

 

 

 

 

bairesX bcChiara Rapaccini in arte RAP, è nata a Firenze ma vive da tempo a Roma, dove ha la cattedra universitaria di Illustrazione per bambini presso l’Istituto Europeo di Design. Pittrice, scultrice, designer, illustratrice e scrittrice per grandi e piccoli. Vignettista per L’Espresso, collabora con Espresso online come blogger e con Linkiesta come articolista. Sue mostre personali sono state allestite a Roma, Milano, Venezia, Torino, Napoli, Osaka, Parigi, New York, Bruxelles, Tokyo.Il suo progetto “MARIO MONICELLI E RAP, 100 ANNI DI CINEMA”, è stato presentato a New York, Buenos Aires, Porto, Cuba e, in Italia, a Napoli e Venezia, alla Biennale del Cinema del 2015 e, insieme al fotografo Andrea Vierucci, alla GAMC Lorenzo Viani di Viareggio, in occasione del Lucca Film Festival 2016. Vignettista satirica, con la sua pagina “Amori Sfigati” sta riscontrando uno straordinario successo su Facebook. Nel 2016 ha vinto il premio “Andrea Pazienza” come migliore autrice web.

 

 

18 novembre

 


CONDIVIDI: OPPURE: